colette-pedrali

Luce e design, tra innovazione e sperimentazione

Molta dell’innovazione nel mondo del design ha a che fare con il concetto di luce, o meglio di come questo possa essere continuamente rinnovato e reinterpretato in nuove opere o prodotti. In questo articolo voglio fissare alcuni punti che ritengo fondamentali rispetto a questo tema.

Inizierei subito a inserire nella lista il risparmio energetico.
Infatti proprio gli sforzi tesi a ottimizzare i consumi dell’illuminazione domestica e pubblica hanno portato il settore a concentrarsi non solo sulla pura tecnologia (ad esempio il LED) ma anche e soprattutto a ricercare nuove combinazioni efficienti di design e luce.

Proseguo con un altro punto: l’illuminazione degli spazi pubblici. E’ fondamentale tenere basse le bollette dei blilanci comunali ma non si può trascurare il fatto che l’illuminazione pubblica tocca il nostro immaginario, forma nuovi scenari, rinnova quelli vecchi e permette di migliorare la qualità della vita nelle nostre città. Basta pensare al progetto di FLOS di qualche anno fa a Catania: un centro sportivo all’avanguardia dotato di una stupenda illuminazione.

Continuo a riempire la lista, e mi fermo (ma aspetto i vostri suggerimenti nei commenti…) con l‘illuminazione della casa. Qui il concetto di luce e quello di design, a partire dagli anni ’70, hanno dato vita a moltissime creazioni: lampade per la casa, lampade per l’ufficio, che man mano hanno perso la loro funzione principale e sono diventate dei veri e propri oggetti di design.

La forma ha preso il sopravvento sulla funzione, per poi tornare alle origini, e ancora mescolarsi tornando all’inizio.

Alcune scuole di design hanno iniziato a formare “artisti” che si sono distinti nella creazione di lampade di design.

Ad esempio Royal College of Art di Londra (di cui magari vi parlerò nei prossimi articoli) ha formato dei designer particolarmente fecondi nel campo del design applicato alla luce. Uno tra tutti Konstantin Grcic che ha disegnato delle favolose lampade di design per FLOS, marchio italiano di design.

Altra azienda particolarmente abile, a mio avviso, nel coniugare il design con il concetto di luce è la PEDRALI.

lampade-pedrali

Sono rimasto colpito dal loro costante lavoro di aggiornamento del concetto di lampada di design: accessibile ma di altissima qualità e originalità. Basta dare un’occhiata a questi capolavori di design italiano: ecco il link alla pagina delle lampade Pedrali degli amici di Arredare Moderno.  Prezzi contenuti per delle opere in grado di mixare al meglio la luce con il design con materiali nuovi e forme originali.

Chiudo la lista e l’articolo con una domanda: cosa pensate delle lampade da esterni? Conoscete delle lampade per il giardino particolari? Io ne ho trovate alcune particolarissime di cui magari vi parlerò nei miei prossimi interventi.

A presto!

 

Marco Galbiati

Designer

Share on:

About Marco Galbiati

Designer appassionato di tecnologia. Amo ricercare nuovi materiali e soluzioni all'avanguardia per l'arredo di interni ed esterni. Adoro il sushi e il mio cane Jonatan.

Idee per la tua casa:

copertina driade interni

Driade: elementi d’arredo senza tempo

Dopo aver parlato degli arredi Driade per il Giardino, mi vorrei soffermare sull’indoor. La Driade ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *