SGABELLO LOOP DI INFINITI DESIGN
SGABELLO LOOP DI INFINITI DESIGN

Sgabelli: la nuova tendenza dell’ arredamento moderno

Negli ultimi anni, nell’ arredamento in stile moderno si è affermata una nuova tendenza: si tratta di un diverso modo di concepire gli spazi domestici e il modo di vivere i momenti più familiari ed intimi quali, ad esempio, i pasti.

Nelle cucine moderne si è diffuso l’utilizzo di isole e penisole, alle quali vengono solitamente abbinati degli sgabelli di varie tipologie e forme, che sono arrivati a sostituire in parte o del tutto l’utilizzo tradizionale di tavolo e sedie, elementi che venivano considerati degli oggetti iconici ed immancabili, rappresentativi della quotidianità familiare.

Lo sgabello da cucina rompe definitivamente con il tradizionale modo di concepire il pasto e lo stare seduti attorno allo stesso tavolo, sostituendolo con un una concezione dello stesso più in linea con i cambiamenti della vita moderna, che richiede tempi più rapidi e una maggiore reversibilità.

Sgabello Real di Tonin Casa
Sgabello Real di Tonin Casa

L’utilizzo degli sgabelli nell’arredo di casa non è tuttavia da relegare solo agli ambienti più living, quali ad esempio la cucina. Usare degli sgabelli come sostituti alle sedie è da considerarsi ormai una caratteristica applicabile a qualsiasi altro ambiente della casa, dallo studio al soggiorno.

Ciò è possibile grazie alla particolare reversibilità di questi complementi. Sul tema degli sgabelli, infatti, designer ed aziende si sono davvero sbizzarriti: le variazioni di colori, altezze e materiali utilizzati sono innumerevoli e vanno dalle forme più tradizionali a quelle più stilizzate.

La caratteristica che li rende davvero particolari è sicuramente la loro reversibilità: il loro utilizzo non si esaurisce solo all’interno di ambienti casalinghi: ultimamente l’impiego di questi particolari elementi si è notevolmente ampliato. Oltre che per il più tradizionale utilizzo contract, cioè per locali pubblici come ad esempio alberghi, ristoranti e bar, la sua estensione è arrivata anche in ambienti quali ad esempio uffici, studi, scuole.

È possibile suddividere gli sgabelli in categorie, in base ad una prima caratteristica: l’altezza della seduta. Partendo da quella minore, essi possono essere differenziati in tre diverse altezze: ci sono sgabelli a piano tavolo (i più bassi), a piano cucina ed infine a piano bar, che invece sono i più alti.

Un’altra caratteristica in base alla quale poter contraddistinguere diverse tipologie di sgabelli è sicuramente il materiale con cui sono realizzati. Innanzitutto, essi possono essere dotati di imbottitura o meno: al contrario di quanto si possa pensare, essa non incide in modo particolare sulla comodità di questo supporto.

Le sedute degli sgabelli, proprio come quelle delle sedie, sono progettate per essere ergonomiche e puntare in primo luogo sul comfort. Anche il fatto di essere girevoli o meno incide sulla comodità, soprattutto nel caso si abbia bisogno di uno sgabello dotato di una maggiore mobilità. Sempre a livello strutturale, un’altra caratteristica che potrebbe dover essere presa in considerazione al momento della scelta è la base dello sgabello. Esistono ad esempio sgabelli con una sola gamba centrale che spesso sono anche girevoli. Ne esistono inoltre a tre o a quattro gambe,  che danno al supporto una leggera stabilità in più. Anche la scelta di sedute dotate di braccioli o meno dipende dal tipo di utilizzo che se ne vuole fare. Essi sono più consigliati per coloro che di esso fanno un uso quotidiano e prolungato.

Sgabello Caprice di Casprini
Sgabello Caprice di Casprini

Queste diverse caratteristiche permettono una grande vastità di scelta. In base alle necessità di ciascuno, oltre che rispetto all’ambiente a cui essi saranno destinati, per scegliere lo stile e la struttura di uno sgabello bisogna anche tener presente la frequenza dell’uso che se ne intende fare. Ad esempio, se si dovesse utilizzare frequentemente uno sgabello, magari per ogni pasto, per lo studio oppure per lavorare, allora questo dovrebbe essere fornito almeno di schienale e poggiapiedi.

Nel caso in cui l’utilizzo dei suddetti elementi sia più sporadico, è possibile pensare a sgabelli dal design e dalle forme più minimaliste, che in generale puntano più  sull’estetica che sulla comodità. Essi possono dare carattere ad una stanza un po’ spenta o troppo monocromatica. Grazie alla varietà di prodotti in diversi stili, materiali, colori e rifiniture, è possibile avere degli sgabelli di design che rispondano ad esigenze sia di tipo estetico che magari anche economico. La diffusione di elementi di design ha permesso la realizzazione di elementi d’arredo alla portata di qualsiasi tipo di budget, senza il rischio che la qualità del prodotto ne risenta in alcun modo.

 

Share on:

About Arredare Moderno

Arredaremoderno.com si propone come negozio prettamente online, volto a soddisfare i bisogni e i desideri di un pubblico esigente e curioso. La forza di questo marchio nasce dallo spirito innovativo di interpretare le esigenze e le continue evoluzioni del mercato. www.arredaremoderno.com

Idee per la tua casa:

copertina

Sgabelli per ogni esigenza…

Di sgabelli ce ne sono tante tipologie che differiscono tra di loro per materiale, altezza, ...