tavoli-balcone

Tavolo per il balcone, quale scegliere

Un bel balcone, ben curato e progettato, anche se di piccole dimensioni valorizza qualsiasi abitazione, e riesce a donare alla nostra casa uno spazio per il relax in più. Non male…

Il problema più comune quando ci si trova ad affrontare l’arredo del nostro balcone è lo spazio. Al secondo posto aggiungerei la resistenza dei materiali alle intemperie.  Si l’acqua e la neve, ma anche se vivete in una zona di mare dovrete far i conti con l’effetto del sole sulla plastica e sugli altri materiali. Ho visto tanti balconi partire bene ma poi finire per essere sempre meno utilizzati perché avevano perso il loro fascino iniziale.

Ecco allora un consiglio pratico molto semplice che assicurerà uno stile e una comodità eterna al vostro spazio speciale: la scelta del tavolo per il balcone.

Prima cosa: evitate i tavoli di bassa qualità; alcuni tipi di plastica subiscono una forte degradazione sia nell’aspetto che nella resa (vi piacerebbe trovarvi a terra mentre gustate il vostro mojito :)?) quando esposti agli agenti atmosferici. Quindi bando ai tavoli economici. In pochi mesi o sicuramente nella stagione successiva dovrete spendere di nuovo gli stessi soldi per avere un balcone un po’ banale, osiamo dire, come quello dell’anno precedente. Non ne vale la pena.

Il mio consiglio è di orientarsi su prodotti di alta qualità che possano assicurare una variabilità minima o nulla nel tempo, insomma il vostro balcone sarà sempre bello e accogliente come il primo giorno.

Ma veniamo alla scelta del tavolo per il balcone. Dunque abbiamo detto resistente, e aggiungo subito: leggero, poco ingombrante, e perché no, economico. Tutto qua.

Infatti, non me la sento di consigliarvi la forma: semplice o più articolata, circolare o squadrata, direi che sono scelte relative ai gusti personali.

Una cosa che posso fare per lasciarvi con tre soluzioni pratiche già da adesso, è consigliarvi 3 prodotti che ho avuto modo di utilizzare nei miei recenti progetti di arredo.

Quindi vi presento tre balconi che potrete valutare per il  restyling del vostro balcone.

Il primo è il tavolo Jimmy della Scab Design, dalle dimensioni ridotte e dai colori adatti a ogni arredo: bianco e nero. Minimal e leggero. Perfetto per chi ha poco spazio ma non vuole rinunciare alla solidità e allo stile.

 

 

 

 

 

 

 

 

Proseguiamo con un altro prodotto della Scab Design, il tavolo da esterni il Tavolo Ribalto Top 95, come per il prodotto precedente ha un  piano ribaltabile in polipropilene, gambe in alluminio anodizzato o verniciato. A me piace molto la versione arancio.

 

 

 

 

 

 

 

Ok, volete qualcosa di particolare? Allora chiudiamo con questo tavolo Fizzz Slide, tavolo dal design moderno a forma di tappo a corona realizzato interamente in polietilene.

Originale ideazione del designer Gianni Arnaudo, Fizzz, tavolo a forma di tappo a corona, è un complemento d’arredo modulare, versatile e innovativo. Sì, avrete un balcone unico :).

Frizzante e spiritoso è utilizzabile come piano d’appoggio, ed è disponibile in diversi colori.

 

 

 

 

Ora avrete un’idea più chiara del tavolo da scegliere per il vostro balcone. Alla prossima!

 

Share on:

About Marco Galbiati

Designer appassionato di tecnologia. Amo ricercare nuovi materiali e soluzioni all'avanguardia per l'arredo di interni ed esterni. Adoro il sushi e il mio cane Jonatan.

Idee per la tua casa:

now 4 legs infiniti design

Sedia Now 4 Legs Infiniti Design

Now 4 Legs di Infini Design è una sedia design moderna, realizzata in con una struttura ...