Arredamento e design nel 2020. Leggi l'articolo su ANSA.it

Arredamento e design nel 2020. Leggi l'articolo su ANSA.it

Se c’è una cosa che non tramonta mai in fatto di arredi è lo stile moderno. Caratterizzato da una varietà di contaminazioni e di evoluzioni, lo stile moderno nel design e arredamento si è caratterizzato per una vasta scelta di materiali, che vanno oltre le varie essenze del legno. Materiali plastici, vetro, acciaio e tanti altri si uniscono per dare vita all’arredamento moderno, apprezzato per le sue linee pulite, quasi minimaliste. Proprio per questo, spesso accade che lo stile moderno venga sovrapposto a quello contemporaneo, dando origine a confusione. Pertanto ANSA.it ci tratteggia differenze e similitudini tra i due stili e le tendenze più in voga in questo 2020.

Design e arredamento: differenze e similitudini stile moderno e stile contemporaneo

Sebbene vengano utilizzati come sinonimi, lo stile moderno e quello contemporaneo presentano diversità notevoli nel mondo dell’arredamento e design, ma anche dei punti di convergenza. Come riporta ANSA.it, lo stile moderno predilige le linee sobrie e semplici, che trascrivono i contorni di arredi funzionali, con componenti derivate dal razionalismo. Infatti, questo stile si è sviluppato lungo tutto il Novecento, come reazione alla complessità delle forme tipiche dello stile classico. Lo stile contemporaneo invece ha a che fare con quelle tendenze attuali che si riflettono nell’arredamento e design. Queste sono ispirate alla tecnologia e all’innovazione e fanno perno sul forte impatto estetico, trasformabilità e multifunzionalità.

design e arredamento candelabro Tenochtitlan Driade BlogArredamento.net
Candelabro Tenochtitlan Driade

Le principali somiglianze tra i due stili d’arredo risiedono sostanzialmente nel prediligere l’ordine, le linee pulite e un tocco artistico, mentre l’elemento decorativo è assente per il moderno mentre per il contemporaneo può esserci spazio per qualche decorazione. Sia per l’arredamento moderno che per quello contemporaneo l’aspetto riflettente del vetro e dell’acciaio sono ben accetti.

Colori di tendenza nel design e arredamento per il 2020

design e arredamento lampada a sospensione Pandora Tonin Casa BlogArredamento.net
Lampada a sospensione Pandora Tonin Casa

Per quanto concerne la palette di colori nell’arredamento e design, il 2020 è l’anno del bianco e dei colori pastello, promotori di atmosfere accoglienti e serene. Queste tonalità hanno dalla loro la facilità di abbinamento a colori e fantasie delle più disparate. Ancora, i colori tipici dello stile scandinavo rimangono di moda, ma si fanno più profondi, soprattutto i colori freddi come verde e blu. Tocchi di colore vivace sono i benvenuti, specie se abbinati a toni pastello o al bianco, così da creare un’atmosfera vivace ma equilibrata.