Lampade design: come illuminare il soggiorno in modo corretto

Lampade design: come illuminare il soggiorno in modo corretto

Per molti di noi il soggiorno è sicuramente l’ambiente più complicato da arredare, ancor di più se si parla di illuminazione. Questo perché in primis il soggiorno è lo spazio destinato all’accoglienza degli ospiti, quindi un’ottima illuminazione è fondamentale per valorizzarlo al meglio. Più genericamente, l’illuminazione del soggiorno deve essere capace di integrarsi con la luce naturale quando quest’ultima inizia a diminuire e al contempo, creare un’atmosfera rilassante nelle ore serali. Le lampade design giungono in soccorso quando si tratta di arredare il soggiorno, grazie alle loro forme inusuali e al grado d’intensità della luce stessa.

Lampade da tavolo, da terra e lampadari: saranno proprio le lampade design l’argomento di questo articolo e di come possono aiutarci nel fornire la luce giusta per questo spazio, a seconda dei colori presenti. Distingueremo un soggiorno dai colori vivaci da uno dalle tonalità neutre, ovvero due diverse tipologie di living in base alla palette cromatica. Scopriamo allora come scegliere le lampade soggiorno più adatte al nostro living.

Lampade design per un soggiorno dai colori vivaci

Innanzitutto, occorre precisare che il miglior modo per illuminare un soggiorno inizia con l’individuazione delle diverse aree funzionali dello stesso. Dopodiché, scegliere le lampade design in base alle attività che si svolgono in ciascuna zona, come ad esempio la lettura o il semplice relax. Tuttavia, al di là di quanto abbiamo detto, bisogna necessariamente considerare il fattore cromatico. Se il nostro soggiorno presenta colori vivaci come azzurro, verde, rosso o giallo, è bene non considerare lampade design dalla luce colorata perché questa andrà a creare un effetto caotico, oltre che rimpicciolire visivamente lo spazio.

lampade design Planeta Cattelan Italia BlogArredamento.net
Lampada da tavolo Planeta Cattelan Italia

Meglio optare per lampade soggiorno che emettano una luce neutra, di colore bianco, ancor di più se si tratta di un lampadario. La luce neutra comprende sia spettri di luce caldi sia quelli più freddi, emessi nell’ambiente circostante in maniera uniforme. Inoltre, la luce neutra è quella che stressa meno i nostri occhi e va a stemperare i colori forti presenti nello spazio.

Lampade design per un soggiorno dai colori neutri

Discorso differente se il proprio soggiorno presenta una palette di colore prettamente neutra. In tal caso, occorre spezzare la monotonia alla quale si va incontro e nulla è meglio di lampade design dalla luce calda. Questo tipo di luce è perfetta perché rende più accogliente i colori neutri, ancor di più se posizioniamo le lampade soggiorno in maniera tale da creare chiaroscuri.

lampade design Bardot Bonaldo BlogArredamento.net da terra
Lampada da terra Bardot Bonaldo

Una lampada da terra a luce calda posizionata vicino alla finestra produrrà un effetto sorprendente all’imbrunire, mentre una lampada soggiorno da tavolo vicino ai divani creerà un’atmosfera accogliente. Ancora, un lampadario dal design sottile e lampadine a vista donerà un effetto inusuale allo spazio. Un consiglio ulteriore importante è quello di evitare i faretti orientabili nell’area salotto, in prossimità dei divani e poltrone, così da non creare disturbo ai nostri ospiti.